INTER, FORMULA INZAGHI E LUKAKU PORTABANDIERA NERAZZURRA

Sarà una calda estate nerazzurra quella che apprestiamo a vivere, i sorrisi dello scudetto rappresentano il passato, il presente è fatto di scelte e soprattutto un mercato tutto in divenire tra punti fermi e tagli dolorosi. L’Inter progetta il futuro con idee in evoluzione ed un nuovo condottiero come Simone Inzaghi che studia con la dirigenza le mosse giuste per costruire una squadra di alto livello nonostante qualche rinuncia inevitabile che occorre mettere in preventivo. Il mercato dell’Inter è già iniziato con le prime manovre che diventano decisive per poi poter sviluppare l’estate cercando di costruire una base solida su cui modellare poi un collettivo tecnico in grado di dare continuità al progetto iniziato con il tricolore.

Si riparte dal totem Lukaku che ha mandato messaggi distensivi e soprattutto positivi verso la nuova avventura con un tecnico diverso da Antonio Conte. Il legame tra il belga e l’allenatore leccese era molto forte, ma il colloquio già intercorso con Inzaghi lascia presagire che sarà ancora lui al centro del progetto Inter e non può essere diversamente visto quello che ha fatto Big Rom in nerazzurro. Un mercato che poi ruota intorno ai pezzi pregiati, Hakimi e Lautaro, con il capitolo delle fasce laterale che è prioritario nel 3-5-2 di Inzaghi ed ecco che si lavora su eventuali entrate. Insomma cessioni si, ma anche idee valide per gli acquisti. La nuova formula Inzaghi è delineata con Lukaku portabandiera nerazzurra ed un mercato tutto da scoprire.

Condividi